Linux Day 2010 (numero 10)

Bagno a Ripoli (Firenze),  23 ottobre 2010

Evento patrocinato dal Comune di Bagno a RipoliL’algoritmo della Italian Linux Society ha annunciato per sabato 23 ottobre 2010 la decima edizione del Linux Day, un insieme di eventi organizzati contemporaneamente in diverse città italiane, compresa quella di Firenze, atto a promuovere la conoscenza e l’uso del sistema operativo GNU/Linux e del software libero.

Il Linux Day fiorentino si svolgerà quest’anno fuoriporta, tra le mura dell’Istituto di Istruzione Superiore “Alessandro Volta” di Bagno a Ripoli, Via Roma 75/77: «la scuola Alessandro Volta si caratterizza per una apertura europea e multiculturale e per la formazione che favorisce capacità critiche e professionalità flessibili».

Il Linux Day 2010 del FLUG vanta il patrocinio del Comune di Bagno a Ripoli e si avvale della collaborazione di Libera Informatica, associazione di promozione sociale che si batte per la diffusione del software libero e per il riuso dei computer considerati obsoleti.

Il logo ufficiale dell’evento è disponibile in vari formati a questo indirizzo.

La prima edizione del Linux Day si svolse l’uno dicembre 2001. L’idea venne da Davide Cerri.

Quest’anno registriamo che al LinuxDay promosso dal FLUG si affianca quello organizzato all’Isolotto, presso la BiblioteCanova, nel Quartiere 4 del Comune di Firenze. Maggiori informazioni e dettagli sono disponibili sul sito web dedicato all’evento.

              ____  __     __  __  _____
            / __/ / /    / / / / / ___/
           / _/  / /__  / /_/ / / (_ /
          /_/   /____/  ____/  ___/   Firenze Linux User Group
                                presenta:

Logo Linux Day

                    LinuxDay n.10 - Sabato 23/10/2010
                   A Bagno a Ripoli, in Via Roma 75/77
       Presso l'Istituto di Istruzione Superiore "Alessandro Volta"
               http://tinyurl.com/OpenStreetMap-AlVolta-BaR
Scarica il programma Volantino lato A… e B!

Programma della mattina — Aula A

09.00
Saluto del Preside dell’Istituto di Istruzione Superiore “Alessandro Volta” di Bagno a Ripoli, Prof. Ivan Gottlieb.

09.15
Saluto dell’Assessore alle Politiche educative del Comune di Bagno a Ripoli, Dr. Rita Guidetti, in rappresentanza del sindaco altrimenti impegnato.

09.30
Presentazione del Linux Day 2010 a cura di Alessio Frusciante del FLUG.

10.15
“OpenStreetMap, hobby o attività multidisciplinare?”

OpenStreetMap ha indubbiamente il merito di aver consentito al grande pubblico di andare oltre al mero utilizzo del dato geografico, con OSM tutti siamo parte attiva e contribuiamo a produrre informazioni GIS. Si completa in questo modo la rivoluzione delle “mappe per tutti” iniziata da Google.
Ma c’è di più: chi vuole può andare oltre al semplice passatempo di disegnare vie, monumenti e fontanelle. Applicando strumenti professionali sui dati grezzi si moltiplica a dismisura il potenziale del dato geografico, spalancando scenari professionali e di business che altri settori non offrono.

Relatore: Niccolò Rigacci — www.rigacci.org
Link: www.openstreetmap.org/

11.20
“Software libero nella didattica: i perché di una scelta importante”.

Relatore: Christopher R. Gabriel — http://truelite.it

Programma della mattina — Aula B

10.00
“Esperienze di software libero nelle scuole fiorentine”.
» Slide

Software nei laboratori, ovvero:

  • Riqualificazione delle aule informatiche: primo passo verso la migrazione delle scuole al software libero.
  • Formazione: portare gli insegnanti nelle aule.
  • I ragazzi al computer: LTSP, ITalc, software didattico.

Promozione dei valori del software libero nelle scuole: riuso di computer, educazione alla legalità e libertà di condivisione, copyleft.

Relatore: Marco Masucci — www.liberainformatica.it/

10.40
“Luci/Ombre con YafaRay”.
» Slide

YafaRay, motore di rendering raytracer open source. La tecnica del Ray Tracing per generare un’immagine tracciando il cammino della luce attraverso una scena 3D.

Relatore: Federico Frittelli aka fredfrittella — www.sutura.org/
Link: www.yafaray.org/

11.15
“Lego Mindstorm NXT programming”.

Relatore: Ing. Alice Cavaliere
Link:
http://mindstorms.lego.com
www.youtube.com/watch?v=xvZU2PchUmY
www.youtube.com/watch?v=3QOvEG27Gt4
www.youtube.com/watch?v=xvZU2PchUmY

[ 12.30 → Pausa pranzo ← 14.00 ]

Programma del pomeriggio — Aula A

14.00
“IPv6, non sono solo più indirizzi”.
» Slide-1 » Slide-2

A dieci anni dalla stesura dell’RFC di IPv6 questo protocollo inizia a far parlare di sé. L’esaurimento di indirizzi disponibili in IPv4 è un problema sentito dalla comunità Internet e in molti vedono in IPv6 un’alternativa possibile. Ma non è solo il maggiore spazio di indirizzamento il motivo del cambiamento. In questo seminario sono illustrate le nuove funzionalità del protocollo rispetto alla precedente versione IPv4. La descrizione teorica sarà supportata da esempi pratici in ambiente GNU/Linux.

  • Intro.
  • Tipi di indirizzi.
  • Connettività IP immediata sul link fisico.
  • No NAT, pubblico per tutti, IPSec.
  • Statefull & Stateless address assignment.
  • No checksum no Fragmentation: vantaggi.
  • Wireless Community Network su IPv6.
  • Problemi: privacy, mobilità.
  • Soluzioni di retrocompatibilità con IPv4.

Relatore: Zioproto — http://zioproto.ninux.org/
Link: www.ninux.org/

15.00
“L’anello di congiunzione tra l’informatica e le “bionde”: il Perl offuscato”.
» Slide

Pole la donna… comprendere il codice offuscato? Sì!
Filosofia, tecniche ed esempi pratici per una quasi completa (in)comprensione di due mondi apparentemente dissimili ma dai connotati stupefacentemente comuni.

Relatore: Gianfranco Ciotti

16.00
“Software libero per la scuola: panoramica delle soluzioni”.

Relatore: Christopher R. Gabriel — http://truelite.it

Programma del pomeriggio — Aula B

14.15
“Moodle: la piattaforma di e-learning può essere la zattera di salvataggio per la scuola in crisi?”.

Gli strumenti per gestire piattaforme di e-learning sono ancora poco usati nella scuola, dove potrebbero essere decisivi per superare le difficoltà in cui si dibatte l’istruzione pubblica e aiutare gli studenti ad aumentare il rendimento scolastico e le competenze in uscita.
Nell’Istituto Volta si sta sperimentando, a costo zero, una modalità di uso mista: in presenza, cioè mentre si è in classe/laboratorio, e a distanza, come supporto delle attività in classe e prolungamento del tempo scuola. L’aula, “queste quattro mura” con lavagna di ardesia e senza memoria, si apre e al suo interno si crea un ambiente collaborativo in cui gli studenti diventano protagonisti del processo di apprendimento.

Relatore: Professor Giuseppe Guarascio

15.30
“Realizzare e configurare un centralino VoIP con TrixBox”.
» Slide

Un primo approccio alla realizzazione di un centralino VoiIP per piccole realtà — scuole, associazioni, piccole e medie imprese — ridando vita e dignità ai computer cosiddetti obsoleti.

Relatore: Mohamed Osman — www.manitese.it
Link: www.trixbox.org


Le immagini

6 thoughts on “Linux Day 2010 (numero 10)

    1. Ciao Marco,
      grazie per essere intervenuto: anche questo è un modo per partecipare.

      E’ da poco disponibile per il download il pdf dell’intervento tenuto da Mohamed Osman sui centralini VoIP con TrixBox: trovi il link (in evidenza, di colore verde) qua sopra, nel programma della giornata, in corrispondenza del suo intervento. La stessa cosa faremo con tutti gli altri contributi, via via che ci perverranno. E’ prevista anche una galleria multimediale contenente le foto e i video dell’evento.

      Grazie, ciao!

Comments are closed.